Creare un marchio capace di dare prestigio nazionale e internazionale ad una rete di artigiani, designer e fornitori di legno, consapevoli che nel mondo globalizzato l’unione fa la forza, senza dimenticare qualità, sostenibilità e il valore intrinseco del Made in Italy. È questa l’idea che sta alla base del progetto Slow Wood ideato da Gianni Cantarutti e da Marco Parolini, un imprenditore friulano esperto di legno e un ingegnere con la passione per la lavorazione di questo materiale.“L’idea – spiega Parolini – è nata attorno all’associazione Culturalegno, con cui da anni giriamo l’Italia …