Start-Up

Ben Hennelly: L’Italia deve guardare oltre il modello della silicon valley

Abbiamo intervistato Ben Hennelly, Executive Vice President  di Axel Johnson INC., sui modelli di riferimento per l’innovazione cui ispirarsi La mia riflessione nasce dall’aver trascorso molto tempo in Italia per comprendere ed analizzare meglio gli sforzi che si stanno mettendo in capo per svilupare innovazione nel sistema in…

Segnaliamo questa News da:

Working Capital Accelerator » Blog:

Ben Hennelly: L’Italia deve guardare oltre il modello della silicon valley

Abbiamo intervistato Ben Hennelly, Executive Vice President  di Axel Johnson INC., sui modelli di riferimento per l’innovazione cui ispirarsi
La mia riflessione nasce dall’aver trascorso molto tempo in Italia per comprendere ed analizzare meglio gli sforzi che si stanno mettendo in capo per svilupare innovazione nel sistema in molte zone del Paese.
Capisco che la silicon valley possa essere un modello con un grande appeal, si tratta di una straordinaria aggregazione di persone ed un riferimento forte per il futuro, ma credo che dovremmo prendere in considerazione anche ad altri esempi.
Credo si debba  guardare in modo allargato al comparto dei venture capital negli USA, e a quello che è stato fatto ad esempio in centri come Boston, Austin e più recentemente a New York.
Comunità territoriali, enti regionali e organizzazioni hanno compiuto degli sforzi e costruito incubatori d’impresa e acceleratori, come sta facendo Working Capital, al fine di avere a disposizione una massa critica di imprenditori brillanti, che lavorassero insieme nella stessa area per realizzare le loro idee imprenditoriali il più possibile senza attriti.
Credo che ciò che debba fare l’Italia sia ispirarsi a diversi modelli sviluppati altrove per incoraggiare e l’innovazione  ed utilizzare le best practices di volta in volta messe in atto.
L’obiettivo finale di tutte queste practices era di creare un sistema di supporto trasversale in cui gli individui potessero lavorare al meglio sia insieme sia individualmente, per realizzare le proprie idee.
Se questo viene realizzato in modo corretto, ogni area dell’Italia potrà  avere una sua versione peculiare di modello di sviluppo, e la sua cultura, le suoi punti di forza, i suoi asset competitivi potranno essere parte della storia di successo che ne emergerà. L’italia ha costruito una tradizione di eccellenza, nell’innovazione tecnica, nella creatività, nel design, e ritengo che anche a partire da questo si svilupperanno modelli alternativi nelle diverse aree del Paese.

.

Per questo post si ringrazia:

Working Capital Accelerator » Blog

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Ben Hennelly: L’Italia deve guardare oltre il modello della silicon valley

Ben Hennelly: L’Italia deve guardare oltre il modello della silicon valley

Post Comment