Internet: l’immensa boutique delle calzature online

Internet: l’immensa boutique delle calzature online

Sì, perché navigare su un sito di e-commerce di scarpe implica un percorso di acquisto molto diverso da quello a cui siamo abituati, con i relativi pro e contro.

Sebbene per alcuni l’acquisto di calzature online possa essere un semplice passatempo, per molti altri invece è un valido alleato contro la pigrizia e anche un mezzo per raggiungere prodotti che fisicamente non sono di facile reperimento. Quante volte capita di innamorarsi di un paio di scarpe alla moda e non avere in città il punto vendita dedicato per poterle comprare, indossare e sfoggiare? Non tutti hanno il tempo di andare in giro alla ricerca delle scarpe dei sogni, ma con internet la musica cambia: gli store online di calzature non solo sono aperti 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana, ma chiunque abbia una connessione può accedervi tranquillamente da casa con qualsiasi device a disposizione.

Il punto di forza degli e-commerce di scarpe sta tutto nell’assortimento. Un negozio fisico, per quanto ben fornito, non potrà mai avere nel suo deposito tutti modelli di scarpe possibili in tutti i possibili colori e le possibili misure. Perché allora avventurarsi nel traffico tra parcheggi introvabili e chilometriche file alle casse?

Basta accomodarsi sul divano e sfogliare i cataloghi di scarpe degli store online: certo, così facendo vengono meno le passeggiate davanti alle vetrine dei centri commerciali, le prove davanti agli specchi dei camerini e i consigli delle commesse che danno una mano nella scelta del prodotto, ma i vantaggi dello shopping sul web ci sono e si vedono.

Le vetrine online di un e-commerce di calzature brillano di una quantità incredibile di prodotti: le immagini ad alta risoluzione inquadrano le scarpe nei minimi dettagli e da più prospettive per poterle valutare in maniera globale, le schede tecniche forniscono ulteriori informazioni sui materiali di cui sono fatte, le recensioni degli utenti che le hanno già acquistate in precedenza fanno da garante sulla qualità del prodotto e del sito che lo vende. 

In più, non mancano le tabelle delle taglie per aiutare passo per passo il consumatore nella scelta della misura più adatta al proprio piede: un elemento, questo, che troppo spesso viene dato per scontato, ma che contribuisce a rendere l’esperienza dello shopping online quanto più vicina a quella tradizionale per non ritrovarsi con brutte soprese alla consegna del pacco. 

Inoltre, prestando qualche attenzione in più alle ricerche effettuate sul web, basta poco per trovare le scarpe tanto desiderate al prezzo più conveniente: il risparmio infatti è l’altro significativo vantaggio delle compere nei negozi in rete, quello che più di tutti spinge i consumatori ad accorrere presso gli store digitali per usufruire di sconti speciali.

Sempre più spesso poi gli e-commerce spingono gli utenti ad iscriversi alle proprie newsletter: questa pratica permette da un lato al gestore di aumentare il traffico al sito e di instaurare con la clientela un rapporto di fiducia, e dall’altro ai clienti di essere sempre aggiornati sulle ultime novità premiandosi con l’accesso a offerte esclusive. 

Questo dare e avere, se ritenuto abbastanza favorevole da parte del consumatore, può aumentare ancor di più la visibilità del negozio in questione: un cliente che acquista online infatti è molto probabilmente anche una persona che ama utilizzare i social network e che quindi vorrà condividere con i suoi amici la propria esperienza positiva di shopping; così facendo contribuirà al rafforzamento del duplice scambio con l’e-commerce di fiducia, allargando il suo bacino di potenziali nuovi clienti.

Post Comment