In Evidenza

Hotel in centro a Firenze per una vacanza da sogno: tra mete imperdibili ed attrazioni meno convenzionali

Hotel in centro a Firenze per una vacanza da sogno: tra mete imperdibili ed attrazioni meno convenzionali

Firenze è una delle città italiane che vanta un patrimonio artistico invidiato da tutto il mondo. E’ soprannominata la culla del Rinascimento per l’abbondanza di musei, palazzi, chiese, ponti, sculture che personaggi illustri come Michelangelo, Donatello, Brunelleschi decisero di donarle nel periodo successivo al Medioevo. Visitare Firenze è una di quelle esperienze che vanno assolutamente vissute in quanto ci si immerge in una cultura d’altri tempi, si respira arte, sembra di fare un tuffo nel passato riuscendo a scoprire leggende e miti che la contraddistinguono.

Hotel in centro a firenzeScegliere di alloggiare in un hotel con una posizione strategica è fondamentale per riuscire a raggiungere i luoghi e le attrazioni principali che questa città offre. Innanzitutto bisogna scegliere di albergare in un hotel in centro a Firenze. Sicuramente ci sono molte soluzioni più periferiche che consentono di spendere qualche euro in meno ma assolutamente sono opzioni da scartare in quanto una posizione strategica è una valutazione necessaria da fare per godersi pienamente questa città. Quindi l‘hotel in centro a Firenze è la prima cosa da prenotare.

Fatto ciò, ci sono alcune attrazioni facilmente raggiungibili dal centro e che vanno assolutamente viste. Tra le attrazioni classiche ci sono sicuramente il Duomo, Santa Maria Novella, il Battistero, il Campanile di Giotto con i suoi 414 scalini che consente di godere di una veduta mozzafiato e non adatto per chi soffre di vertigini, gli Uffizi, Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti, questi sono sicuramente i monumenti più importanti del panorama fiorentino. D’obbligo è una passeggiata alla via degli orafi che è ricca di botteghe con gioielli, orologi, anelli, bracciali, una strada estremamente lussuosa e ricca di storia; nei pressi c’e’ Ponte Vecchio che costeggia l’Arno ed è l’ideale per passeggiare tranquillamente e godersi il panorama fiorentino.

Per chi intende non accontentarsi delle classiche visite consigliate a tutti i turisti, esistono anche attrazioni più insolite. Per coloro che sono superstiziosi la visita alla Fontana del Porcellino è d’obbligo. La leggenda popolare, tramandata da generazione in generazione, narra che bisogna prendere una moneta, strofinarla sul muso dell’animale e lasciarla scivolare, se la moneta entra nella grata sottostante, la fortuna è assicurata se invece non riesce ad entrare bisogna incrociare le dita. C’è poi la Pietra dello Scandalo, un masso enorme bianco e verde dove in passato coloro che avevano debiti venivano puniti davanti a tutti con lo scopo di scoraggiare comportamenti simili.

Sempre dall’hotel in centro è possibile raggiungere un piccolo bar-paninoteca, Antico Vinaio, dall’atmosefera estremamente singolare e vivace dove c’e’ sempre una gran fila per gustare panini e focacce farcite a piacere e a dismisura con verdure, formaggi e salumi. In alternativa anche una bella bistecca fiorentina dal sapore succulento potrebbe andar bene per abbinarsi perfettamente con la cultura locale; ci sono molti ristoranti e bracerie in centro dove poterla gustare accompagnata da un buon bicchiere di vino. Dopo il salato non puo’ mancare qualcosa di dolce ed è possibile raggiungere la Cioccolateria Hemingway, laboratorio artigianale che produce dei dolci deliziosi e la cioccolata più buona della città, questa tappa è indicata sopratutto per le persone molto golose.

Infine non si possono non ammirare gli artisti di strada che si trovano un po’ ovunque e che riproducono delle statue con delle performance così accurate e dettagliate da sembrare vere e che accennano a muoversi e a farsi scattare foto solo dopo aver ricevuto una moneta. Firenze è ricca di colori, di odori, di gente, di cultura, ad ogni angolo c’e’ qualcosa da ammirare, da scrutare, ci sono leggende legate ad ogni luogo e scoprirle diventa parte integrante dei tour nel centro storico. Per ammirare tali attrazioni con facilità basta scegliere un hotel in centro a Firenze e da lì partire alla scoperta di tutta la cultura, il fascino, la magia e l’arte che questa città possiede.

Post Comment