Artigianato e Industria

Tutto quello che c’è da sapere sugli anelli trilogy

Gli anelli trilogy sono senz’altro i più amati e i più desiderati. Piccolo glossario con le informazioni per conoscerli meglio.

 

Anelli Trilogy_2

 

La tradizione vuole che ogni occasione veramente speciale arrivi in coppia con uno scintillante gioiello.

Tra le occasioni veramente speciali in cui possiamo regalare un gioiello importante troviamo sicuramente l’anello di fidanzamento, l’anello per una nascita, l’anello per un anniversario importante. Che siate tutte d’accordo o meno, su una cosa dobbiamo convenire: almeno da guardare, questi gioielli sono davvero un capolavoro unico!

 

Tra quelli più comunemente scelti dagli innamorati per promettersi eterno amore, quelli senz’altro più spettacolari e preziosi sono gli anelli trilogy.

Abbiamo chiesto un parere agli esperti di LeS Creations, laboratorio orafo romano specializzato nella creazione e vendita anche online di anelli e gioielli personalizzati.

 

Ecco allora di seguito un piccolo glossario dedicato al trilogy, l’anello di fidanzamento più famoso ed utilizzato di tutti i tempi.

 

Cosa si intende per anello trilogy

Con la definizione di anello trilogy si intende l’anello costituito da 3 pietre preziose. Si tratta quindi di un vero e proprio gioiello con G maiuscola, uno degli oggetti su cui le donne sognano di più.

 

Le tre pietre possono essere della stessa tipologia, come ad esempio 3 diamanti, oppure diverse tra loro, come ad esempio due zaffiri laterali e un diamante centrale. Queste possono essere della stessa grandezza oppure avere dimensioni differenti.

 

Il significato di un anello Trilogy

Il significato simbolico è Amore per sempre: ti ho amato ieri, ti amo oggi e ti amerò sempre. Va anche ricordato che il numero tre è il numero perfetto anche secondo il simbolismo Cristiano, chi sceglie di donare un Trilogy quindi lo fa anche per donare protezione all’amore oggi e sempre.

Altri attribuiscono al Trilogy le tre proprietà più importanti dell’amore: Fiducia, Fedeltà e Rispetto.

 

Quali sono i criteri per scegliere un anello del genere

E’ importante scegliere prima di tutto il tipo di pietre, da queste dipenderà poi anche il design della montatura.

 

In genere se si scelgono i diamanti, è meglio optare per l’oro bianco o il platino; anche lo zaffiro viene valorizzato dalla montatura bianca, mentre smeraldo e rubino verranno più valorizzati da una montatura in oro giallo.

È sempre consigliabile scegliere una montatura dalle linee semplice e lineari, così da dare maggiore risalto alle pietre.

 

Se avete scelto dei diamanti come pietre allora è molto bella una montatura della linea degradante, classica e moderna al tempo stesso: la pietra centrale più grande donerà ancora più pregio e stile al vostro trilogy.

Se la vostra Lei ama lo stile minimal potete optare per pietre non troppo grandi ma di elevata qualità. Se invece siete consapevoli che per Lei anche “le dimensioni contano” allora, a parità di budget, potete selezionare una grandezza maggiore e una qualità inferiore.

 

È bene ricordare inoltre che, in caso di diamanti, è sempre meglio chiedere una certificazione di un laboratorio gemmologico, e dai 0,30 ct è consigliata la certificazione internazionale (GIA, IGI, HRD,…), meglio se con iscrizione laser sulla pietra.

 

Quali sono i costi

I costi sono molto variabili e dipendono in gran parte dalle pietre, dalla loro tipologia, qualità e grandezza in genere a partire da € 500,00 fino a dove possono consentire la fantasia e il portafoglio.

 

Il consiglio è di prendere una decisione alla volta: si stabilisce prima di tutto il budget da investire, in seconda battuta si sceglierà se dare priorità alla grandezza delle pietre oppure alla qualità, una volta scelte le pietre si dovrà poi individuare la montatura più adatta, tenendo conto del gusto personale della donna che dovrà indossarlo.