Artigianato e Industria

Il legno e la sua utilità

Il legno è un tessuto vegetale, costituente i fusti di piante ed alberi, che viene utilizzato principalmente nel settore industriale dell’edilizia e nella produzione di prodotti di ogni tipo.

In passato, questo materiale veniva utilizzato per qualunque cosa, in quanto era uno tra i pochi materiali conosciuti all’epoca.

Oggi invece con il progresso che continua ad aumentare, sono stati scoperti in natura e non, nuovi materiali, i quali hanno sostituito il legno in gran parte dei suoi utilizzi. Ad esempio le posate, oggi sono prodotte sia in plastica che in metallo, mentre un tempo venivano prodotte in legno prima e in argento poi.

Un altro utilizzo di questo materiale, nei secoli precendenti fino ad arrivare agli anni venti del XX secolo, era la costruzione di case ed edifici. Con il trascorrere degli anni e l’aumento del progresso nella società, il legno fu piano piano sostituito in questo settore da mattoni e dal cemento, i quali garantivano una resistenza maggiore rispetto al legno.

Gli utilizzi moderni del legno

Se una volta, questo materiale veniva principalmente utilizzato dagli uomini antichi per accendere un focolaio, ora ha molti più utilizzi in base al tipo del legno che viene estratto e cercando di evitare il problema del disboscamento. Ad esempio, l’utilizzo più comune del legno, oltre alla produzione di mobili per la casa e non solo quali comodini, scrivanie, letti, librerie ecc, viene utilizzato per la produzione della carta.

Difatti la carta viene prodotta dalla corteccia ricavata dal tronco degli alberi. Un’altro utilizzo del legno, che varia dai tipi di legno prodotti, è la produzione, utilizzata dalle aziende di onoranze funebri Roma, di bare e arredi funebri di vario genere. Anche i più famosi artisti sia delle epoche passate, sia quelli contemporanei, hanno fatto uso del materiale legnoso per la produzione di sculture, statue, affreschi e quadri.

Questo materiale, viene utilizzato anche nell’ambito musicale per la produzione di gran parte degli strumenti musicali utilizzati oggi. Ad esempio, i classici strumenti utilizzati in questo ultimo secolo, come chitarre acustiche, chitarre elettriche, batterie, bassi, violini ed archi eccetera, vengono prodotti con legni particolari e pregiati, cambiando così il valore dello strumento in base al tipo di legno che viene utilizzato durante la sua produzione.