800mila euro a chi propone innovazione in Italia. Il Premio Gaetano Marzotto, istituito nel 1951 e ripreso nel 2001, sarà assegnato giovedì 28 novembre a Valdagno, in provincia di Vicenza, ai 19 migliori progetti di start-up italiani con l’evento “Banda Larga, l’orchestra dell’innovazione italiana”. L’obiettivo è di riconoscere il valore delle imprese che producono effetti positivi economici, occupazionali e sociali sul territorio italiano, con un’attenzione particolare alla filiera del Made in Italy. Quattro le categorie (Premio Impresa del Futuro, Premio per una Nuova Impresa Culturale e Sociale, Premio dall’Idea all’Impresa e quest’anno si aggiunge anche il premio speciale UniCredit –…

Leggendo e rileggendo l’interessante intervista a David Meerman Scott ho avuto la netta sensazione, vista la semplicità di ragionamenti logici, che ciò che è più evidente agli occhi, spesso, si ignora o si ritiene superfluo. Da questa consapevolezza nasce la mia riflessione successiva: I Governi ci fanno o ci sono? Lo capiscono o no che l’innovazione delle imprese è fondamentale per lo sviluppo economico di un Paese? Secondo me lo capiscono, ma non se ne interessano. Startup è un termine che vuol dire “sperimentare” e sappiamo bene che non si vuole sperimentare niente di nuovo, perché il …

Far sfondare gli innovatori. Concretamente Innovazione by AgoraVox.it Cosa e chi favorisce l’innovazione? Quale migliore momento della campagna elettorale per parlarne seriamente? L’innovazione vince se gli innovatori sfondano. La massima…

Ieri sera sono passata alla Compagnia Generale dei Viaggiatori spinta un po’ dalla nostalgia per le vacanze appena finite, e un po’ dall’ansia di dieta ipocalorica (il tema di non prendere – almeno subito – il peso perso in vacanza). Con sorpresa, oltre che un’ottima cucina, ho incontrato una persona speciale. Si chiama Enrico Nicolini ed è il titolare dello storico ristorante giapponese che tutti i milanesi conoscono (una volta a Cascina Cuccagna, oggi in Via Sottocorno, sempre a Milano) che spiega con parole semplici, la costruzione di un piatto che è più di un piatto. E’ una …

Dopo oltre 15 anni della mia vita imprenditoriale spesa in Italia, ho deciso di intraprendere una nuova avventura nella Silicon Valley. Avevo poco più di 20 anni quando ho fondato nel 1995 sardegna.com, affrontando le tematiche del booking on line prima ancora della nascita dei big player come Expedia e Booking. Nel corso degli anni ho affrontato anche altri business, come il mobile banking e web application legate alla domanda e offerta di lavoro. Tutti progetti nati in Italia, ma che non sono mai diventati business internazionali. L’ostacolo che frena l’imprenditore Italiano è tale e incomprensibile che non trovando una …