Ambiente

Visitare il Mugello: ecco cosa non perdere!

Il Mugello è una regione storica della Toscana che si trova a nord est di Firenze, si presenta con una grande catena di montagne e colline che si degradano fino a diventare una grande area pianeggiante adiacente al corso del fiume Sieve; questa è una delle aree dove sono più presenti gli interventi dell’uomo. Ovviamente visitare il Mugello non significa solo questo, anzi, sono tanti i borghi sparsi e i posti incantevoli in tutto il territorio.

Territorio ricco di ville e castelli della famiglia Dè Medici

Visitare il Mugello per intero permette di scoprire tantissimi posti incantevoli a partire dai caratteristici borghi, come le Ville e i Castelli Medicei, nobile famiglia originaria di questo territorio. Molto spesso nei numerosi borghi della zona si organizzano fiere ed eventi alcuni sono dedicati interamente all’enogastronomia ed offrono l’opportunità di assaggiare e comprare i prodotti tipici Toscani e della zona; altre fiere ad non perdere sono quelle inerenti al mondo dell’artigianato tipico del territorio.

Se vi trovate nella zona del Mugello, o avete intenzioni di passarci qualche giorno, non potete di certo pervervi il Parco e la Villa Demidoff, il Palazzo dei Vicari, Villa di Cafaggiolo. Vediamo insieme alcune località e cose da visitare assolutamente se si visita il Mugello:

  • Villa Medicea di Castello: una delle location più famosa per gli splendidi giardini presenti. Si trova nella zona collinare di Castello, nei pressi di Firenze, molto vicina ad un altra importante villa della famiglia De’ Medici, la Petraia. Oggi la Villa Medicea di Castello è visitabile solo su prenotazione in quanto è sede dell’Accademia della Crusca e dell’Opera del Vocabolario Italiano.
  • Parco e Villa Demidoff: è quello che resta di un altra Villa Medicea, Pratolino. La villa fù demolita nel 1822 e di seguito venne acquistata dalla famiglia russa Demidoff i quali effettuarono diverse modifiche alla villa. Oggi il parco è tra i più importanti parchi in stile inglese della Toscana.
  • Palazzo dei Vicari: situato a Scarperia, in provincia di Firenze, ha origini trecentesche. A partire dal XV secolo, diventò sede del Vicario, assumendo competenze amministrative civili e criminali. Rappresentò la Repubblica Fiorentina in tutto il territorio del Mugello per diversi anni. Nel corso dei secoli, il palazzo ha subito differenti restauri e trasformazioni, soprattuto dopo il terribile terremoto del 1542.
  • Villa Medicea di Cafaggiòlo: situata nel comune di Barberino di Mugello, a nord del capoluogo toscano, è una delle ville più legate alla storia della nobile famiglia Dè Medici, imperdibile da visitare se ci si trova in zona! A partire dal 2013, la villa, chiamata anche Castello di Cafaggiòlo entra a far parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Post Comment