a cura di Elvira Madrigrano

Vinoit.it – Best Italian Wine – Dalle “Terre di Cosenza” – La Dop calabrese inaugura la manifestazione veronese dedicata al vino con una degustazione di Moscato di Saracena e Greco di Bianco.
È con la piacevolezza  del Moscato di Saracena e del Greco di Bianco che “Terre di Cosenza”, in collaborazione con Reggio Calabria Provincia Enoica, ha inaugurato gli eventi di approfondimento organizzati nello stand della nuova Dop calabrese. Massimo Lanza, giornalista del Gambero Rosso, e Rosario Previtera dell’Organizzazione nazionale assaggiatori di vini hanno raccontato “La dolce storia calabrese: il Moscato di Saracena e il Greco di Bianco” nel corso di un convegno di degustazione moderato dal presidente Ais Calabria Gennaro Convertini.

“MOSCATO DI SARACENA” E IL “GRECO DI BIANCO”
La scelta del focus è semplice, addirittura obbligata: il Moscato di Saracena e il Greco di Bianco sono ritenuti tra i vini più antichi d’Italia. Il primo è un passito raffinato e delizioso, giunto sino a oggi grazie a tradizioni millenarie con un procedimento antichissimo. Il Greco di Bianco – di cui si ritiene che il primo tralcio sia arrivato in Calabria, nel territorio di Bianco, già nel VII secolo a.C. -, è un vino morbido, caldo, armonico e con un caratteristico retrogusto. Due nettari da meditazione unici e con una grande identità territoriale.

TERRE DI COSENZA NEL CUORE DEL VINO ITALIANO
Terre di Cosenza” apre dunque così il suo Vinitaly, la grande rassegna internazionale dedicata al vino italiano che si svolge a Verona da oggi al 10 aprile.

TERRE DI COSENZA : LA DOP BRUZIA INCONTRA BUYER E APPASSIONATI
Le 21 cantine ospiti del padiglione 7B stanno incontrando buyer, amanti del vino, opinion leader e giornalisti di settore. A loro vengono presentate tutte le nuove proposte della Dop bruzia. Il 
Vinitaly è occasione imperdibile per promuovere la qualità dei vini e il valore del settore vitivinicolo bruzio.

VINI DOPO TERRE DI COSENZA E CAMERA DI COMMERCIO
La Camera di Commercio di Cosenza, proprio per questo, anche per la quarantasettesima edizione dell’evento ha voluto allestire un unico stand consortile nel quale presentare il meglio della produzione vinicola calabrese alle delegazioni di buyer esteri accuratamente selezionati dall’ente camerale: Inglesi, Giapponesi, Tedeschi, Spagnoli, Canadesi e Russi.

IL PRESIDENTE GIUSEPPE GAGLIOTI
La Camera di Commercio è da sempre vicina alle imprese e le sostiene accompagnandole verso i mercati. Con questa missione abbiamo voluto organizzare la nostra presenza al Vinitaly. Una presenza che abbiamo cominciato a organizzare, a strutturare da mesi”, ha detto il presidente della Camera di Commercio di Cosenza Giuseppe Gaglioti per spiegare la presenza dell’ente con uno stand “dedicato” che si affianca a quello della Regione. Noi abbiamo questo obiettivo da molto tempo, e non potevamo distrarci. Abbiamo un vincolo di mandato che andava onorato. Per noi l’alleanza è una grande occasione e auspichiamo che presto ci sarà uno stand, o magari un padiglione, dedicato alla nostra regione, come per tutte le altre regioni. Ma finché questo non sarà possibile per motivi annosi, che vengono da lontano e che non abbiamo generato noi ma la storia, non intendiamo attendere. Ci muoviamo e costruiamo sulla scorta della nostra esperienza e del nostro impegno che il mercato da una parte e gli imprenditori dall’altra ci riconoscono”, ha concluso il presidente della Camera di Commercio di Cosenza.

SOL&AGRIFOOD – La migliore tradizione enogastronomica calabrese, rivista secondo i nuovi trend del mercato ha dato spettacolo al Cooking Show del Sol&Agrifood. Enzo Cannatà, chef executive, ha conquistato i palati di esigenti gourmet. Expo parallelo, il Sol&Agrifood è la rassegna internazionale dell’agroalimentare di qualità. La prestigiosa vetrina promuove l’eccellenza olivicola ed agroalimentare sul mercato nazionale ed internazionale. A Vinitaly le sedici aziende cosentine promuovono le specialità del nostro territorio. I migliori oli extravergine di oliva e le eccellenze gastronomiche, dai  salumi, alle specialità dolciarie ai formaggi e le conserve. Sol&AGrifood è appuntamento imperdibile per i buyer provenienti da tutto il mondo, che nei 4 giorni possono esplorare l’intero panorama del meglio della produzione olivicola ed agroalimentare di qualità.

NELLE TERRE DI COSENZA – VINI DOP: IL PROGRAMMA
Di seguito gli approfondimenti ancora in programma “Nelle Terre di Cosenza” in collaborazione con Reggio Calabria Provincia Enoica.

Lunedì 8 aprile – ore 16,30
I grandi rossi da invecchiamento: Palizzi e Savuto Classico
Ne parlano Giampaolo Gravina (L’Espresso) e Rosario Previtera (Onav)

Martedì 9 aprile – ore 11.00
Presentazione dell’ Accademia del Magliocco
Giuseppe Gaglioti, presidente Camera di Commercio di Cosenza, Vincenzo Gerbi, professore ordinario Enologia di Università di Torino, Jean Natoli, fondatore di Oenoconseil & Coe di Montpellier discutono di “Magliocco e di potenzialità del vitigno e della Dop” con Gennaro Convertini, tecnico relatore Dop Terre di Cosenza.

ore 15,30
Radici del sud, il salone dei vini meridionali
Presentazione ufficiale nuova edizione con Nicola Campanile, patron di Radici Wines.

VINI “TERRE DI COSENZA” DOP BRUZIA  SUL GRUPPO COMUNICAREITALIA

Terre di Cosenza – Speciale Wines & Food – Clicca Qui

ComunicareITALIA.IT
http://www.comunicareitalia.it/2013/04/terre-di-cosenza-vino-rosso-dop-per-una-grande-tradizione/
http://www.comunicareitalia.it/2013/04/terre-di-cosenza-al-vinitaly-per-la-dop-bruzia-un-dolce-esordio/
http://www.comunicareitalia.it/2013/04/terre-di-cosenza-dop-bruzia-ospita-il-ministro-corrado-clini/

VINOIT.IT – Best Italia Wine
http://vinoit.it/2013/04/maglioccco-sotto-esame-a-vinitaly-nelle-terre-di-cosenza/
http://vinoit.it/2013/04/vinitaly-annunciata-lapertura-dellenoteca-della-calabria/
http://vinoit.it/2013/04/terre-di-cosenza-punta-sui-vini-da-invecchiamento/
http://vinoit.it/2013/04/le-terre-di-cosenza-pronte-a-conquistare-il-vinitaly/
http://vinoit.it/2013/04/terre-di-cosenza-a-vinitaly-il-dolce-esordio/
http://vinoit.it/2013/04/corrado-clini-ministro-dellambiente-brinda-con-terre-di-cosenza-a-vinitaly/

FOOD-MAGAZINE.IT
http://www.food-magazine.it/2013/04/07/terre-di-cosenza-a-vinitaly-il-dolce-esordio/
http://www.food-magazine.it/2013/04/06/terre-di-cosenza-dop-vini-eccellenti-successo-sostenuto-dalla-cciaa-di-cosenza/
http://www.food-magazine.it/2013/04/07/terre-di-cosenza-dop-bruzia-ospita-il-ministro-corrado-clini/

 

 

 

CCPB e Consorzio il Biologico saranno a Cosmoprof, la fiera internazionale per gli operatori professionali del settore bellezza. Dall’8 all’11 marzo a Bologna Fiere, saranno presenti con uno stand istituzionale…